OLTRE DRACULA

SINOSSI

Dracula è il primo nome che viene in mente quando si pensa alla catena montuosa dei Carpazi. La lunga spina dorsale che, piegata a forma di ferro di cavallo, lega gli stati al margine dell’Europa orientale, oggi è però una galassia sconosciuta e trascurata. Mario Casella l’ha percorsa d’inverno, a piedi e con l’aiuto degli sci. Il suo è stato un pellegrinaggio tra leggende sanguinarie, reminiscenze dell’epoca comunista e il profumo di resina delle foreste. Il viaggio è durato oltre quattro mesi: dalla capitale slovacca Bratislava alle gole danubiane delle Porte di Ferro, tra Romania e Serbia. A piedi, in costante dialogo con la neve e con se stesso, Casella ha riscoperto un mondo rurale ai margini dell’Europa, ricco di potenti storie umane. Un territorio dove il fertilizzante della Storia sta dando linfa a nuove sorprendenti realtà.

RECENSIONI

Azione, settimanale Migros, 22.4.2019 – Claudio Visentin

“Casella si muove tra una natura imponente eppure minacciata dallo sfruttamento umano e dal cambiamento climatico, registrando attentamente le vicende di una società ancora avvolta nella infinita transizione seguita alla caduta del comunismo.”

Recensione integrale qui

 

Leggindipendente, 23.5.2019 – Lucia Gandolfi

“S’impone, da parte mia, una scelta su cosa raccontarvi di questo libro che ho trovato molto ricco: lo testimoniano le numerose sottolineature e i commenti a margine. Voglio partire sottolineando l’importanza e la bellezza della scelta stilistica dell’autore che utilizza come base tanto per il viaggio quanto per il diario: Il lento camminare, l’emozione degl’incontri, la storia dei luoghi e dei suoi abitanti, delle guide con cui ha condiviso parte del percorso e i cambi di programma imposti dal generale Destino.”

Recensione integrale qui: p.1

p.2

p.3

 

Le ALPI, 06/19 – Natascha Fioretti

…una citazione, quella di Frédéric Gros, ben riassume lo spirito dello scrittore: “E’ vano sedersi per scrivere se non ci si è mai alzati per vivere”.

Recensione integrale qui

 

Montagne 360 (mensile CAI), 06/19 – Stefano Morosini

“Oltre Dracula” ci aiuta a comprendere quel che accade alle porte d’Europa.

Recensione integrale qui